PARLANO DI NOI

Instant payment, accordo di CityPoste Payment con Nexi

sabato 14 marzo 2020

Nexi, leader dei pagamenti, ha costruito per CityPoste Payment il primo modello europeo di instant payment in tramitazione per una payment institution. In un'intervista ad Affari Italiani di venerdì 13 marzo 2020, Enrico Albertelli, Responsabile Payments Digital Banking Solutions Nex, spiega la portata del progetto.

Nexi ha offerto a CityPoste Payment, l’istituto di pagamento che permette ai suoi 3.000 clienti tramite l’app Zibaldo servizi di pagamento bollettini, mav/rav, pagamenti pa/bolli auto, ricariche e conti di pagamento da cui è possibile effettuare bonifici, un modello che permetterà ai clienti privati e imprese di CPP di effettuare instant payments in real time, col massimo livello di sicurezza e interoperabilità europea.
Un importante passo avanti nell’ecosistema dei pagamenti digitali. A spiegarne il motivo è Enrico Albertelli, Responsabile Payments Digital Banking Solutions Nexi, sul portale di Affari Italiani.

“In sostanza tramite questo accordo abbiamo consentito a un istituto di pagamento come CityPoste Payment, di adottare questo tipo di pagamento”, continua Albertelli “Il grande vantaggio è quindi quello di poter fare pagamenti h24 in totale sicurezza; i bonifici istantanei andranno a sostituzione non solo del contante, ma a strumenti che iniziano ad essere un po' obsoleti, come gli assegni o i bollettini postali”.

Nexi è di fatto la prima realtà italiana a supportare gli instant payments con un servizio già utilizzato da importanti banche italiane (ubi, mps, creval) che comprende non solo una clearing house 7x24x365 in grado di garantire la maggior interoperabilità e raggiungibilità possibile, ma anche servizi per supportare end-to-end gli operatori di pagamento che vogliono salire a bordo dei bonifici istantanei.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO