PARLANO DI NOI

Coronavirus, guanti e mascherine ai postini del Gruppo Mail Express

mercoledì 26 febbraio 2020

Misure straordinarie per coprire l'emergenza coronavirus anche per i portalettere del Gruppo Mail Express che sono stati dotati di guanti e mascherine. 

 

 

Misure straordinarie per coprire l'emergenza coronavirus anche per i portalettere del Gruppo Mail Express che sono stati dotati di guanti e mascherine. Per quanto riguarda Mail Express Poste Private e CityPoste Poste Private, le attività in franchising del Gruppo Mail Express, "stiamo adottando misure straordinarie di prevenzione a sostegno della sicurezza e dell’incolumità fisica dei portalettere e dei corrieri contro il rischio nuovo coronavirus" annuncia l'azienda.

"Senza creare allarmismi, in una logica di tutela generale", l'azienda fa sapere che sta procedendo a far realizzare ai dipendenti accorgimenti come dotare i portalettere di guanti protettivi e di mascherina da utilizzare per coprire bocca e naso. Ai dipendenti viene indicato di lavarsi frequentemente le mani; portare sempre con sé disinfettanti che non richiedono risciacquo o detergenti a base di cloro o alcool e consigliato di evitare strette di mano e contatto fisico con i destinatari.

Le indicazioni diramate ai portalettere indicano anche che se si deve tossire bisogna utilizzare un fazzoletto di carta per coprirsi la bocca; starnutire nella piega del gomito; porre attenzione all’igiene delle superfici di lavoro come pacchi, buste o?altro; evitare in ogni caso spostamenti su distanze troppo elevate; riferire all’azienda se si hanno sintomi influenzali.

"Ci stiamo organizzando anche sull’attivazione dello smart working da parte delle nostre risorse in azienda, nel senso che abbiamo predisposto tutte le postazioni con collegamenti che possiamo attivare fin da subito se dovesse peggiorare la situazione nelle città in cui operiamo" fa sapere il fondatore e presidente di Mail Express Group, Bachisio Ledda.

 

FONTE: ADNKRONOS